Mele soffiate


INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
5 grosse mele una stecca di vaniglia 2 albumi 120 g di zucchero semolato un limone un bicchierino di rum sale zucchero a velo 20 g di pinoli
1 Tagliate la calotta superiore a 4 mele e asportate gran parte della polpa lasciando tutto attorno un bordo di circa mezzo cm. Tagliatela a pezzetti, mettetela in una casseruola, unite anche la polpa della mela rimasta, aggiungete la vaniglia, il rum, 2 scorzette di limone e portate a cottura; eliminate scorze e vaniglia, passate il composto al mixer o al setaccio e fatelo asciugare su fuoco vivo. 2 Montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale; incorporatevi poco per volta lo zucchero, continuando a montare con una frusta a mano. Amalgamate la meringa ottenuta al purè di mele, ormai freddo, e riempite con il composto le mele scavate. Cuocete in forno già caldo a 200 per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 180 e cuocete ancora per 20 minuti. Quando il composto sarà ben gonfio, spolverizzatelo di pinoli e abbondante zucchero a velo, lasciate gratinare per qualche minuto e servite subito.

Meloni con gelato

(Ingredienti per 4)


250 g di gelato alla frutta
2 meloncini maturi
1 cestino di ribes rosso
mezzo bicchiere di succo di limone

Preparazione:
Taglia i meloni a metà e togli i semi. Dalla polpa ricava tante palline, mettile in un'insalatiera e irrorale con il succo di limone. Pulisci bene i mezzi meloni e prepara delle coppette da mettere in frigo a raffreddare. Stacca le bacche dal ribes e versale in un piatto, unisci le palline di melone e distribuisci tutto nelle coppette. Dividi anche il gelato in palline e mettine un paio in ogni coppetta.


Merendine dietetiche allo yogurt


Ingredienti:
150 g di farina
150 g di fecola
1 fiala aroma limone
1 vasetto yogurt naturale
1 bustina zucchero vanigliato
200 g di zucchero semolato o di canna
1 bustina di lievito
3 uova intere
1 pizzico di sale

Preparazione:
Metti tutti gli ingredienti nel mixer, amalgamali bene per circa 5' o 7': deve risultare una pasta morbida e semiliquida. Quindi imburra degli stampini ed inforna per circa 30' - 35'.



Meringa con fragole e menta


Ingredienti:
100 g di albumi d'uovo
30 g di zucchero
240 g di yogurt
40 g di miele
300 g di fragole
menta

Preparazione:
In una ciotola sbatti con le fruste elettriche gli albumi a neve. In una casseruola versa lo zucchero e il miele, diluiscili con 50 ml di acqua e lascia bollire per mezzo minuto. Versa lo sciroppo ancora bollente sugli albumi montati, avendo cura di mescolare in continuazione, sempre con le fruste, fino al completo raffreddamento del composto. Unisci lo yogurt agli albumi, amalgama delicatamente e distribuisci la crema in quattro piattini da dessert; completa con le fragole precedentemente lavate e tagliate a metà, guarnisci con foglioline di menta fresca.

Mousse ai lamponi
(per 4 persone)

Ingredienti:
180 g di lamponi, 180 g Di zucchero, 1 dl di panna montata, 50 g Di yogurt magro, 1 cucchiaio di succo di limone, menta fresca e 20 di lamponi per decorare

Preparazione:
lava e frulla i lamponi con lo zucchero, lo yogurt e il succo di limone. Versa il purè ottenuto in un terrina e incorpora con molta delicatezza la panna montata. Suddividi la mousse in quattro bicchieri rivestiti con pellicola trasparente e riponi in freezer per 3 ore. Trascorso questo tempo, togli i bicchieri e lasciali sgelare per 5 minuti a temperatura ambiente prima di sformarli. Disponi le mousse ghiacciate in 4 piattini da dessert e decora, a piacere, con 5 o 6 lamponi interi e con qualche fogliolina di menta fresca che avrai lavato e tamponato con carta da cucina.



Mousse au chocolat


Fondere 250 g di cioccolato fondente e aggiungere con delicatezza 6 albumi montati a neve fermissima con 100 g di zucchero. Buona e "leggera"!!!


Mousse di mele

Ingredienti per 4 porzioni:
kg. mele verdi
1 limone
2 arance piccole
3 cucchiai gelatina in polvere
3-4 gocce dolcificante ipocalorico
1 albume d'uovo
pizzico di noce moscata (opzionale)

Preparazione:
Tagliare le mele a quarti e togliere il torsolo. Tenere una da parte e mettere le rimanenti a centrifugare. Raccogliere il succo in un recipiente. Sbucciare e togliere i semini al limone e alle arance e tagliarli a pezzetti. Centrifugare e raccogliere il succo nello stesso recipiente delle mele. Mettere una parte del succo in una casseruola piccola e sciogliere la gelatina. Versare questa preparazione nel recipiente precedente e mescolare bene, aggiungendo il dolcificante. Versare in una vaschetta per gelati e mettere nel congelatore finché rapprende. Nel frattempo, montare gli albumi a neve. Togliere il succo dal congelatore e sbatterlo bene finché si forma schiuma. Aggiungere il pizzico di noce moscata (opzionale), e incorporare sbattendo l'albume montato. Mettere di nuovo nel congelatore finché la preparazione diventa ferma per non solida. Servire in coppe a cucchiaiate e decorare la superficie con la mela rimanente tagliata a fettine sottili.




Mousse profumata, di tè e miele


INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
2 cucchiai rasi di tè al bergamotto 5 cucchiai di miele 2 albumi un dl di panna fresca 15 g di gelatina in fogli un pompelmo rosa un'arancia un pompelmo giallo
1) Ammorbidite la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Portate a ebollizione in una casseruola 2,5 dl d'acqua, versate il tè e lasciatelo in infusione per 7 minuti; filtratelo e mettetelo in una terrina unendo subito la gelatina strizzata e un cucchiaio di miele. Mescolate finché la gelatina sarà sciolta; lasciate raffreddare per 30 minuti, mescolando spesso.
2) Montate gli albumi a neve morbida e incorporateli con delicatezza al composto servendovi di una spatola. Montate la panna e aggiungetela alla preparazione fino a ottenere un composto spumoso; versatelo poi in 4 coppette e mettetele in frigo per almeno 2 ore.
3) Nel frattempo sbucciate gli agrumi; private le scorze della pelle bianca e tagliatele a julienne. Infine, pelate al vivo gli spicchi.
4) Guarnite le mousse con gli spicchi e la scorza tagliata a julienne e terminate versando su ogni porzione un cucchiaio di miele caldo.
Nutella light
Ingredienti
60g nocciole tostate
70g cioccolato fondente light
3 cucchiai cacao amaro
80g fruttosio
50g burro light(prealpi)
100g latte magro

Nel mixer tritate alla massima velocità nocciole e zucchero. Unite il cioccolato e frullate di nuovo,aggiungete il cacao e mettete a cuocere a bagno maria in un pentolino per circa 10'. A questo punto mettete il pentolino sul fuoco e aggiungete fruttosio e latte. Fate cuocere x altri 5' a fuoco BASSISSIMO e travasate in un vasetto.

Vi assicuro che è moooooolto + buona e genuina di quella comprata. Oltre che + leggera e potete usarla a natale come dolce light oppure confezionare dei vasetti come idea regalo x un'amica che ci tiene alla linea!!!!!

Panettone light

Ingredienti: (per 8 persone)
320 gr di farina bianca 80 g di uvetta passa 30 g di burro light e 30g di yogurt 75 g di zucchero di canna integrale(o fruttosio o dolcificante che per mantenga le alte temperature,chiedete in farmacia) 60 g di cedro e arancia canditi 21 g di lievito di birra 1 cucchiaio di miele - un uovo e 4 tuorli - Grand Marnier - essenza di arancia - sale - olio e farina per lo stampo

In una ciotola preparate un impasto morbido con 80 g di farina, mescolata con 18 g di lievito stemperato in 30 g d'acqua e un pizzico di sale. Coprite il recipiente con un canovaccio e mettetelo in un ambiente tiepido (25-28 circa) per un'ora e mezza. Intanto mettete in ammollo in mezzo bicchiere di Grand Marnier l'uvetta e i canditi a dadini. Trascorso il tempo di lievitazione, trasferite l’impasto nella ciotola dell'impastatrice e iniziate a lavorarla con la frusta a gancio, aggiungendo il burro fuso e lo yogurt, la farina rimasta, poca per volta, l'uovo, i tuorli e, quando la pasta risulterà lucida, lo zucchero di canna sciolto in un goccio d'acqua calda, il miele e qualche goccia di essenza d’arancia. Proseguite a lavorare per altri 5 minuti, quindi aggiungete il lievito rimasto sbriciolato e controllate la consistenza della pasta che deve essere molto elastica e appiccicosa; se, invece, risulta troppo compatta, unite un goccio d'acqua tiepida. Lavorate ancora per qualche minuto e, infine, unite l'uvetta e i canditi sgocciolati dal liquore.
Imburrate uno stampo cilindrico a cerniera di18 cm, alto almeno 10 cm; coprite il fondo con un dischetto di carta da forno e pennellatelo di olio; infarinate lo stampo, trasferitevi l'impasto che dovrà riempirlo per circa metà, quindi mettete a lievitare finché la pasta avrà più che raddoppiato di volume, oltrepassando il bordo dello stampo. Allora infornate a 250 per 10 minuti, quindi abbassate la temperatura a 165, coprite il panettone con un foglio di alluminio (per evitare che diventi troppo scuro) e proseguite la cottura per 50 minuti.



Panna montata ipocalorica

Ingredienti per 6 porzioni:
tazza (tè) di ricotta fresca (di latte vaccino)
latte scremato q.b.
1 cucchiaio e di dolcificante liquido ipocalorico
gocce di limone o aroma vaniglia

Preparazione:
Mettere la ricotta, il dolcificante e le gocce di limone o vaniglia nel bicchiere del frullatore. Frullare a bassa velocità, aggiungendo a poco a poco il latte fino a formare una crema.


Pasta frolla" light"
non è una pasta frolla, ovviamente, ma è ottima come base per le crostate e per i biscotti (anche secchi, non farciti, io li faccio a forma di albero di natale e sono veramente buoni).
INGREDIENTI:
60 g burro
90 g zucchero
240 g farina
1 uovo
1/2 bustina di lievito (pan degli angeli etc.)
scorza di limone (facoltativa)
cannella (facoltativa, anche senza è ottima)
Si lavorano lo zucchero e il burro fino a farli diventare spumosi (anche col frullino elettrico), poi si incorpora l'uovo e dopo che si è amalgamato il tutto si aggiunge la farina setacciata col lievito pian piano.
A questo punto si lavora. Per stenderla è meglio metterla tra due fogli di carta da forno.
Deve stare in forno a 180 per una ventina di minuti (ma anche di più, dipende da quanto spessa è la pasta).
Certo non è come la pasta frolla, ma tutti quelli a cui ho preparato crostate e biscotti mi hanno detto che erano ottime (senza sapere che erano light!).

Pere al vino



6 pere martin sec
120 g di zucchero
3 bicchieri di vino rosso
2 chiodi di garofano

Lavate le pere e sistematele in una teglia da forno, versatevi sopra il vino, lo zucchero e i chiodi di garofano e fate cuocere in forno a 180 per un'ora circa. Servitele tiepide o fredde ricoperte con lo sciroppo.





Pere in salsa al cioccolato

Dose per 4 persone.
600 g di pere (4 pezzi)
30 di cacao magro
1 rosso d'uovo
100 ml di latte scremato
1 Cucchiaio di panna light
3 Cucchiai di aspartame


Sbuccia le pere, liberale dai semi e tagliale a pezzi.
Fai bollire 1 litro di acqua con 2 cucchiai di aspartame. Tuffaci le pere per 10 minuti (fino a che saranno tenere).
Per la salsa al cioccolato, fai scaldare il latte +cacao + quello che resta dell'aspartame. Lascia cuocere, senza bollire fino a che la salsa diventa spessa. Quindi ritirala dal fuoco.
Incorpora la salsa al cioccolato, la panna e gli albumi.
Sgocciola le pere e disponile su 4 piattini di forma oblunga.
Ricopri con la salsa al cioccolato.


Rotolo della strega (dolce)
INGREDIENTI:
1 rotolo di pasta frolla (vedi ricetta light)
200gr ricotta magrissima
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di miele (2 se lo volete dolcissimo)

PREPARAZIONE:
Impastare in una terrina la ricotta con lo zucchero e il miele.
Mettere il composto ottenuto sulla pasta frolla ORIZZONTALMENTE,in modo poi da arrotolare la pasta frolla ai lati e coprire il tutto (tipo tubo,capito?).
Imburrare una teglia (anche antiaderente,x sicurezza), disporvi il rotolo e metterlo in forno a 180 x ca 30 min.

Buon Appetito







Pesche con gelato

Ingredienti:
2 grosse pesche abbastanza mature; un bicchiere di vino rosso; la scorza di un limone; un cucchiaio di zucchero; una stecca di cannella; menta fresca; 4 piccole palline di gelato al limone.

Preparazione:
lava le pesche, sbucciale, dividile a metà e privale del nocciolo. Mettile in una casseruola antiaderente, aggiungi lo zucchero, il vino, la scorza di limone, la stecca di cannella e mezzo mescolo di acqua. Copri con un coperchio e fai cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti. Togli dal fuoco e lascia raffreddare. Disponi le pesche in un piatto da portata, con la parte concava rivolta verso l'alto, aggiungi ad ognuna una pallina di gelato e guarnisci con qualche fogliolina di menta.


Rotolo meraviglia light
Pasta frolla light:
240g farina
50g burro
50g fruttosio
cannella
lievito x dolci 1 cucchiaino
buccia d'arancia grattugiata
1 uovo

Ripieno:
3 cucchiai miele
2 cucchiai di cacao amarissmo

Formate la pasta frolla sbattendo con la frusta il burro con il fruttosio fino a renderlo spumoso, aggiungetevi la buccia d'arancia e gli altri ingredienti.
Lasciate riposare in frigo x 15'.
Stendete la pasta in un rettangolo non troppo sottile. Sopra spalmate il miele e poi il cacao.
Arrotolate e chiudete ermeticamente in foglio d'alluminio.
Ponete in forno x 10' a 200 in basso. Poi togliete l'alluminio e continuate la cottura x altri 5/7'.


Semifreddo al cioccolato I


Ingredienti x 4 xsone
500g ricotta light
1 stecca di cioccolata extrafondente
150g zucchero o dolcificante(se lo volete ancor + leggero)
4 cucchiaini liquore dolce

Lavorate in una terrina la ricotta con lo zucchero fino a renderla una crema e aggiungendovi pian piano il liquore.
Grattugiate metà stecca di cioccolato dentro la ricotta e girate tutto amalgamando ben bene. Il resto della cioccolata scioglietela con un p d'acqua in un tegamino. Dividete il composto in coppette e coprite ognuna col cioccolato fuso!!!!!





Semifreddo al cioccolato II


Ingredienti:
300 g. di yogurt magro; 200 g. di ricotta light; 80 g. di cioccolato del tipo senza zucchero; 10 cucchiai di dolcificante in polvere; 80 g. di cornflakes.

Preparazione: in una terrina mettere la ricotta, il dolcificante e lo yogurt, e lavorare con la frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza cremoso. Mettere i cornflakes e il cioccolato nel tritatutto, e fare andare fino ad ottenere un trito omogeneo. Incorporarli alla crema di yogurt e ricotta. Foderare con la carta stagnola uno stampo da plum cake, e versarvi il composto preparato. Mettere il dolce nel freezer per 3 ore, poi sformarlo su un piatto da portata, e servirlo tagliato a fette. Si può accompagnare il dessert con fragole a fettine.






Semifreddo al cioccolato light


Ingredienti
300 g. di yogurt magro;
200 g. di ricotta light;
80 g. di cioccolato del tipo senza zucchero;
10 cucchiai di dolcificante in polvere;
80 g. di cornflakes.

Procedimento
In una terrina mettere la ricotta, il dolcificante, lo yogurt e lavorare con la frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza cremoso. Mettere i cornflakes e il cioccolato nel tritatutto e fare andare fino ad ottenere un trito omogeneo. Incorporarli alla crema di yogurt e ricotta. Foderare con la carta stagnola uno stampo da plum cake, e versarvi il composto preparato. Mettere il dolce nel freezer per 3 ore, poi sformarlo su un piatto da portata, e servirlo tagliato a fette.


Sogno leggero al cioccolato
OCCORRENTE PER 8 PERSONE
125 g di cioccolato fondente dietetico
50 g di burro più quello per ungere
5 cl di latte
75 g di farina
50 g di dolcificante
3 uova sale
Per la farcitura:
200 g di crema da spalmare dietetica (Lineorella)
2 albumi

Come si prepara
In una ciotola mescolate il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente con la farina e il dolcificante. Quando il miscuglio risulterà omogeneo unite il cioccolato fatto fondere a bagnomaria e mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio. Unite poco alla volta il latte e, sempre mescolando i tuorli, uno alla volta. Sbattete a neve fermissima con un pizzico di sale gli albumi e uniteli al composto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per non smontarli. Versatelo in uno stampo rettangolare leggermente imburrato e mettetelo in forno caldo a 180 per non più di 35 minuti.

Come si presenta
Preparate nel frattempo la crema di farcitura. Mettete in una ciotola la crema contenuta nel barattolo e mescolatela con un cucchiaio di legno per ammorbidirla. Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e uniteli molto delicatamente alla crema in modo da ottenere un composto morbido e omogeneo. Togliete a questo punto il dolce dal forno, fatelo raffreddare, sformatelo e tagliatelo in due parti per il lungo. Farcitelo con uno strato della crema che avete preparato, ricomponetelo e servitelo.

Il trucco perché riesca
Tenete presente che il sogno leggero non deve cuocere oltre il tempo consigliato perché deve risultare appena umido all'interno. Se volete, potrete decorarlo poi con riccioli di cioccolato al latte che otterrete da una tavoletta di cioccolato utilizzando un utensile pelapatate. Questo abbellirà il vostro dolce pur mantenendolo ad un basso livello di calorie.


Soufflé all'arancia (per 6 persone)
mezzo litro di succo d'arancia precedentemente filtrato
150 g di zucchero
un pizzico di sale
40 g di burro
50 g di farina
4 uova
un pizzico di vanillina

Fate sciogliere il burro e unitevi la farina mescolando con un pizzico di sale; poi aggiungete lo zucchero, il succo d'arancia e la vanillina, e fate cuocete per 10 minuti fino a quando si asciuga bene. Incorporate i tuorli. Montate gli albumi a neve ben ferma e aggiungeteli delicatamente all'impasto, versate il composto in uno stampo per soufflé dai bordi alti, oppure in quattro stampini individuali.
Cuocete in forno a 200 per 30 minuti.

Sorbetto alla mela
Ingredienti:
100 g di zucchero, 1 mela verde, 1 dl. di vino bianco, mezzo bicchiere di succo di frutta di mela, 1 limone, 1 pizzico di cannella.

Preparazione: In una terrina mescolate il succo due limone e un cucchiaio di succo di mela, unite la mela sbucciata e tagliata a dadini, lo zucchero, il vino bianco, e il succo di mela rimasto. Spolverate di cannella e mescolate, trasferire il composto nella gelatiera. Dopo che il sorbetto sarà pronto mettetelo in uno stampo quadrato rivestito con della pellicola, ponetelo in freezer per qualche ora, quindi tagliate a grossi dadi. Servire subito.




Sorbetto al limone

(Ingredienti per 4)

140 g di zucchero
200 g d’acqua
200 g di succo di lime
1 cucchiaio colmo di limoncello
1 cucchiaio di albume d’uovo

Preparazione:
Prepara una sciroppo cocendo a fiamma bassa lo zucchero con l’acqua per circa 10 minuti. Togli dal fuoco, lascia raffreddare, quindi incorpora prima il succo di lime, poi il limoncello e infine l’albume montato a neve. Versa il composto nel cestello della gelatiera, azionatela per circa 40 min. o fino a quando il sorbetto sarà pronto. Se non avete la gelatiera, metti la miscela in una vaschetta metallica, e falla refrigerare in freezer mescolandola ogni 20’ per almeno 7 volte. Una volta pronto, conservate il sorbetto in freezer fino al momento di servire. Presentalo a palline e con scorzette sottili di lime e fette di limone appena tagliate.




Soufflè al cioccolato

Dose per 10 persone
250 g di cioccolato al 70%
100g di crema pasticcera
25 g di cacao
8 uova
10 cucchiai di aspartame
30 g de burro light


Imburra gli stampini per il soufflé e mettili in freezer.
Rompi le uova separando i tuorli dall'albume.
Spezzetta il cioccolato e fallo cuocere a bagno-maria o con il forno a microonde.
Aggiungi la crema pasticcera tiepida ed il cacao.
Togli dal fuoco, incorpora 5 rossi d'uovo sbattendo con la frusta. Batti a neve gli 8 albumi. Aggiungi l'aspartame senza smettere di sbattere. Incorpora delicatamente il tutto al cioccolato.
Togli dal freezer gli stampini da soufflé e distribuisci la preparazione al cioccolato riempiendole per due terzi. Fai cuocere 10 min a 220C.


Tartufi d ricotta (x 4 persone)

160g ricotta magra
40g fette biscottate integrali
4 cucchiaini di fruttosio
3 cucchiaini di cacao amaro
" " " caffè solubile
3 cucchiaini di liquore dolce(uva passa facoltativa)

Nel mixer triturate a massima velocità le fette biscottate. Aggiungete poi la ricotta,il liquore 2 cucchiaini di cacao e 2 di caffè. Formate delle palli e passatele in un piattino dove avrete mescolate il caffè e il cacao restanti

Tartufi di ricotta

Ricotta vaccina 200 g
Biscotti secchi (biscotti senza grassi) Galbusera 60 g
Dolcificante Liquido "Giusto" 5 cucchiaini
Rhum 60 ml
Cacao Amaro 20 g
Cannella in polvere q.b.

Attenzione: il dolcificante della Linea Giusto si trova solo in farmacia. Mescolate bene la ricotta con la cannella ed il dolcificante.
Aggiungete il Rhum ed i biscotti sbriciolati grossolanamente; quindi formate delle palline grandi come una noce, passateli nel cacao e teneteli in frigorifero fino al momento di servirli.


Tartufini light

Ingredienti per 8 persone:
50 g di cacao amaro in polvere
50 g di cioccolato light
100 g nocciole tritate
100 g di formaggio light cremoso
100 g di zucchero a velo

Preparazione:
Metti il formaggio, le nocciole tritate, lo zucchero a velo e il cacao setacciato in una ciotola e mescola finchè gli ingredienti sono ben amalgamati. Preleva lìimpasto con un cucchiaino e forma delle palline. Spargi le codette di cioccolato su un vassoio, ricopri le palline facendole rotolare delicatamente. Sistema i tartufi in pirottini di carta. Metti in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti.



Tiramisù alla ricotta



INGREDIENTI (per quattro persone):
500 g di ricotta, 125 cc di Gala Caffè, 250 cc di caffè, 50 cc di whisky, 4 pacchetti di pavesini al caffè, 3 uova, 25 g di fruttosio, 20 g di cacao dolce.

PREPARAZIONE:
In una ciotola preparate l'impasto con 125 cc di Gala Caffè, la ricotta e il fruttosio, mescolando bene per eliminare ogni grumo. In un'altra ciotola montate a neve il bianco delle uova; unite il contenuto delle due ciotole, mescolando per rendere uniforme il tutto.
In un altro recipiente versate i 50 cc di whisky e 250 cc di caffè: il recipiente servirà per intingervi i biscotti.
Nella pirofila che conterrà il dolce, alternate uno strato di impasto con uno di pavesini intinti nella miscela dei due liquori. Cospargete lo strato superiore del tiramisù con cacao dolce, mettete in frigo per almeno tre ore e poi servite.


Tiramisù leggero

Ingredienti per 6 persone:
1/2 di mascarpone freschissimo
5 uova freschissime
5 cucchiai da cucina di zucchero
800 g di savoiardi
caffè (una caffettiera da 6 persone, non zuccherato)
cacao amaro/o dolce quanto basta
un cucchiaino da caffè di rum o cognac
Preparazione:
Lavora le chiare a neve con un pizzico di sale in una ciotola. In un'altra, lavora lo zucchero con i tuorli, fino a farli diventare una crema liscia e spumosa. Aggiungi un cucchiaino di rum/cognac, versa il mascarpone e amalgama il tutto. A questo punto inserisci con cura le chiare nella ciotola con i rossi e il mascarpone. Gira delicatamente il composto.
Stendi i savoiardi in una pirofila e bagnali nel caffè tiepido ma attenta, non devono essere troppo imbevuti. Fai un primo strato di biscotti e mettici la crema di mascarpone sopra. Ripeti l'operazione una seconda volta creando un secondo strato con abbondante crema. Spolvera il tutto con un velo di cacao amaro. Ricorda, prima di servire, riponi in frigo per almeno 6 ore!


Torta allo yogurt e cacao

Yogurt bianco 1 vasetto
Farina 150 g
Zucchero 75 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Uova N3
Lievito 1 bustina
Cacao amaro 1 cucchiaino

In una terrina lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete lo yogurt ed amalgamate bene.
Aggiungete poco alla volta la farina setacciata assieme al cacao ed il lievito.
Mescolate bene con una frusta ed aggiungete l'olio.
Versate il composto in una tortiera ricoperta con carta da forno .
Cuocete in forno preriscaldato a 180 - 200 C per 40 minuti circa.



Torta di mele light


Uova - 1
Zucchero - 50 g
Farina - 100 g
Latte parzialmente scremato- 1/2 bicchiere
Lievito in polvere - 1 cucchiaino
Uva sultanina - 2 cucchiai
Mele - 1
Cannella - 2 cucchiaini
Succo di 1/2 limone
Scorza grattugiata di un limone non trattato




Far rinvenire l'uvetta in acqua tiepida mentre si prepara la torta.
Sbucciare ed affettare la mela in una ciotola; cospargerla di cannella, mescolare bene e metterla da parte.
Battere il tuorlo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. A questo punto grattare dentro la buccia del limone, opportunamente lavato; versarvi il succo di limone e il latte in cui avrete sciolto il lievito e poi cominciare ad unire gradatamente la farina mescolando in continuazione o, ancora meglio, battendo con una frusta.
Ungere una tortiera di 22 cm di diametro oppure disporre sul fondo e sulle pareti la carta da forno.
Preriscaldare il forno a 180C.
Montare a neve ben ferma la chiara dell'uovo con un pizzico di sale e aggiungerla delicatamente all'impasto con movimenti dall'alto verso il basso con un cucchiaio di legno.
Versare l'impasto nella tortiera, cospargere sulla superficie le mele e l'uvetta ben strizzata. Infornare per 30-35 minuti o fino a quando la superficie non assume un bel colore dorato.
Far raffreddare bene prima di toglierla dalla tortiera.


Torta di pane al cacao

Ingredienti per una torta piccola (circa 18/20 cm di diametro): 150 gr di pane (meglio se un po' raffermo), 4 dl di latte, 70 gr di zucchero, 30 gr di burro, 1 cucchiaio di cacao, a piacere pinoli e/o uvetta secca.

Scaldate il latte senza farlo bollire. Tagliate il pane a fette poi a pezzi. Versatevi sopra il pane e lasciate riposare per 20 minuti.
Unite il burro fuso, il cacao e lo zucchero e frullate nel mixer. Unite eventualmente la frutta secca e versate in uno stampo imburrato e infarinato. Cuocete nel forno a 170 per circa 40 minuti.
Note: potete aggiungere a piacere uvetta, pinoli, mandorle tritate. Ci sta molto bene anche una pera tagliata a fettine e sistemata sulla superficie prima della cottura.



Torta di pere
(per 4 persone)

Ingredienti:
500 g di riso, 4 pere mature (si possono sostituire anche con le mele), 1 cucchiaino di miele di acacia, mezzo cucchiaino di cannella in polvere, 2 cucchiai di zucchero, una bustina di vanillina, 100 g di mandorle sbucciate, 1 uovo, 1 l di latte di soia

Preparazione:
Sciacqua il riso e mettilo in una casseruola con il latte di soia, lo zucchero, il miele, la vanillina, e le mandorle tagliate a listarelle. Cuoci a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno, circa 20 minuti, il latte deve assorbirsi completamente.
Sbatti l'uovo, profumalo con la cannella, versalo sul riso e latte e mescola bene. Lava le pere e tagliale a fette sottili, disponile sul fondo di una tortiera foderata con un foglio di carta da forno. Copri le pere con il riso e livella la superficie con la spatola. Cuoci in forno preriscaldato a 170 per 25 minuti. Lascia raffreddare, sforma il dolce in un piatto da portata e decora con altre mandorle tagliate a listarelle.

Torta di soia al cioccolato

1 tazza di farina o di impasto di grano intero
1/2 tazza di farina di soia
1 c. tav. di bicarbonato di sodio
1 tazza di zucchero
1/2 tazza di cacao amaro in polvere
1 tazza e 1/2 di latte intero di soia
1 c.tav. di olio di oliva
1 c.te di estratto di vaniglia
1 tazza di crema di cioccolato (vedi ricetta sotto)




1. Preriscaldate il forno a 180 gradi C e ingrassate una tortiera (rotonda o, se possibile, a forma di cuore) del diametro di 21 cm.
2. In una larga scodella, miscelate le farine, il bicarbonato di sodio, lo zucchero ed il cacao. Riponete da parte la scodella.
3. In un'altra scodella, combinate il latte di soia, l'olio e l'estratto di vaniglia fino ad amalgamare il tutto. Versate la miscela con il latte di soia nella mistura delle farine, mescolando con una frusta elettrica o metallica fino ad amalgamare bene il tutto.
4. Versate l'impasto nella tortiera e fate cuocere nel forno per 30 minuti , o fino a che la torta ritorna nella sua posizione iniziale quando viene fatta pressione su un suo punto.
5. Fate raffreddare la torta completamente. Rimuovetela dalla tortiera e ricopritela con la crema al cioccolato.

Torta di pere light

Per la base
Farina bianca - 200 g
Zucchero - 100 g
Sale - un pizzico
Tuorli d'uovo - 2
Yogurt magro - 150 g

Per la guarnizione

Pere kaiser - 3
Vino rosso - 100 ml
Cannella in polvere - 1 cucchiaino
Zucchero - 1 cucchiaio
Amaretti - 2




Spesso dobbiamo stare lontano dai dolci perché contengono troppi grassi; la ricetta che vi proponiamo è una crostata fatta senza burro. Al posto del burro abbiamo usato lo yogurt. La base risulta leggermente più dura ma la guarnizione compensa questo piccolo difetto. Provatela!

Su una superficie di lavoro versare a fontana la farina, lo zucchero, il sale, lo yogurt e i due tuorli d'uovo. Cominciare ad impastare amalgamando la farina e lo zucchero con i tuorli e lo yogurt. L'impasto che ne risulta è morbido; ridurlo a palla, infarinarlo e farlo riposare mentre si preparano le pere per la guarnizione.
Sbucciare le pere, tagliarle a fette e metterle in un tegamino con il vino, lo zucchero e la cannella. Cuocere su fiamma dolce e proseguire, mescolando delicatamente di tanto in tanto, fino a quando non si riduce il liquido di cottura. Far raffreddare.
Nel frattempo disporre un foglio di carta da forno in una tortiera. Usando il matterello, dare all'impasto una forma circolare dopo aver infarinato la superficie di lavoro, il matterello e l'impasto stesso. Adattare l'impasto alla tortiera con le mani creando anche un bordo e spolverizzando la superficie con la farina perché tende ad appiccicarsi sulle dita. Punzecchiare il fondo con una forchetta e sbriciolare i due amaretti. Versare nell'incavo le pere cotte ed infornare a 180C per circa 25 minuti.
Togliere dal forno e lasciar raffreddare prima di rimuovere dalla teglia.


Torta rustica
Questa torta è buonissima e leggera!
Allora...ingredienti:
120 g di pane raffermo
una tazza di latte scremato
10 g di dolcificante
20 g uvetta
20 g cacao amaro
10 ml di marsala
10 ml amaretto di saronno
1 uovo

Tenete il pane in ammollo nel latte caldo per almeno 8 ore (riposto in frigo).
In una terrina, riducete il pane ammollato in poltiglia e mixate con tutti gli altri ingredienti. Foderate una tortiera con carta da forno e fate cuocere un'ora... viene una tortina bassa ma buonissima!!! E senza grassi!



Torta scura con finta chantilly



OCCORRENTE PER 8 PERSONE
200 g di farina e lievito
100 g di zucchero
50 g di cacao magro una bustina di lievito
2 uova
100 g di cioccolato fondente dietetico
latte magro
burro per ungere
un pizzico di sale
Per la "finta" chantilly:
2 albumi
10 g di dolcificante
4 cucchiai di panna
un pizzico di vanillina
Come si prepara
Spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria. Mescolate la farina con il cacao e il lievito, poi setacciate tutto in una terrina. Sbattete le uova con lo zucchero in un altro recipiente; dopodiché incorporatevi il cioccolato fuso e, successivamente, unite a cucchiaiate il miscuglio di farina e cacao, alternandolo con un filo di latte, in modo da mantenere il composto morbido. Lavorate con una frusta o una spatola di legno sempre sbattendo con energia. Ungete di burro uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro e rovesciatevi dentro la preparazione, sbattendo leggermente lo stampo per farla ben assestare. Mettetela in forno caldo a 190 e cuocete il dolce per 40 minuti circa. Fate la prova della cottura, introducendo al centro del dolce uno stecchino, che dovrà uscire asciutto.

Come si presenta
Per la "finta" crema chantilly mettete gli albumi in una terrina, unitevi il dolcificante e poneteli in un bagnomaria non troppo caldo, lavorando con una frusta fino a quando saranno ben sodi. Diluite la panna con 2 cucchiai di acqua gelata, unitevi un pizzico di vaniglina e sbattete con la frusta. Dopodiché incorporate la panna montata agli albumi, mescolando con delicatezza. Servite il dolce a fette, mettendo ogni fetta su un piattino individuale e circondandola con una corona di "finta chantilly".

Il trucco perché riesca
Ricordate che tutti gli ingredienti della torta scura e gli albumi per la chantilly devono essere a temperatura ambiente, prima di iniziare la lavorazione. Solo la panna e l'acqua dovranno essere ben gelate.



Torta soffice di pere

Ingredienti:
450g di pere, 200g di farina, 150g di zucchero, 10 cucchiaini di olio, 3 uova, mezza bustina di lievito per dolci.

Preparazione:
Sbucciate le pere ed eliminate il torsolo. Tagliate a pezzetti. In una terrina mettete uova e zucchero, lavorate con una frusta fino ad ottenere un composto soffice e spumoso, aggiungete poi la farina, l'olio e il lievito. Lavorate l'impasto. Unisci le pere, mescola, versate il tutto in una tortiera foderata con carta forno. Passa in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti circa. Togliete dal forno, lasciate raffreddare e guarnite con qualche fettina di pera.



Tortine di pere alla cannella

INGREDIENTI (per 4 persone)

2 pere kaiser mature
di litro di latte di soia
2 scorzette d’arancia
20 g di farina integrale
1 cucchiaio di cannella in polvere
1 cucchiaio di miele
olio di oliva
sale

Stemperare la farina nel latte freddo, per non fare formare grumi. Unite un pizzico di sale, il miele, la cannella e le scorze di arancia tritate. Mescolate per amalgamare gli ingredienti.
Ungete con poco olio il fondo e le pareti di 2 tegamini da forno. Lavate le pere, sbucciatele, tagliatele a fette spesse e distribuitele nei tegamini. Versate la pastella e mettete in forno preriscaldato a 180 per 40 minuti. Sfornate, fate raffreddare e servite dai recipienti di cottura

Zuppa inglese alla frutta (x 4 persone)

8 cucchiaini farina
300ml latte scremato
4 uova
6 bustine dolcificante
9 savoiardi
8 fette ananas al naturale
16 cucchiaini succo ananas
8 cucchiaini di liquore dolce
4 cucchiaini di cacao amaro

Versate la farina in 1 pentolino inaderente,i tuorli d'uovo 2 bustine di dolcificante e amalgamate con un cucchiaio di legno. Unite lentamente il latte e mescolate bene affinché non si formino grumi
Fate cuocere a fuoco dolce,sempre mescolando finché la crema si sarà addensata.
Togliete dal fuoco e fate raffreddare continuando a mescolare affinché la crema non si indurisca in superficie.
Mettete nel frullatore le fette di ananas 4 bustine di dolcificante il cacao e azionate x 2'.
Versate il succo d'ananas e il liquore in n piatto fondo e immergetevi i savoiardo.
In una piccola teglia rettangolare trasparente fate uno strato di crema,uno di savoiardi e uno di ananas frullato.
Continuate fino a esaurimento ingredienti
Conservate in frigo qualche ora prima di consumare.