questa ricetta l'ho presa dal sito di gynevra.
Castagnole alla crema pasticcera

Ingredienti
- Per le castagnole:
450 g di farina
2 uova
100 g di zucchero
1 cucchiaio di zucchero vanigliato
1 bustina di lievito per dolci
sale, un pizzico
50 g di burro
vino bianco secco
zucchero vanigliato q.b.
olio per friggere
- Per la crema pasticcera:
500 ml di latte
150 g di zucchero
4 rossi d’uovo
70 g di maizena
1 g di vaniglia
1/2 scorza di arancia


Preparazione
Preparate prima di tutto la crema pasticcera.
Mescolate in una pentola le uova, lo zucchero e la maizena. Aggiungete lentamente il latte bollente, mescolando continuamente e badando che non si creino grumi. Mettete il tutto sul fuoco e rimestando di continuo portate ad ebollizione per almeno 2 minuti. Aggiungete infine la scorza di arancia grattugiata e la vaniglia. Fate raffreddare ricoprendo la crema ottenuta con la pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina.
Poi le castagnole.
Fate una pasta con la farina, le uova, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il lievito, il sale e il burro ammorbidito, aggiungendo vino bianco quanto basta per avere una pasta né troppo dura né troppo molle. Lavoratela bene per circa 10 minuti, tagliatela poi a pezzetti che arrotolerete in modo da ricavarne cilindri della grandezza del dito medio. Da questi cilindri ritagliate dei pezzetti lunghi circa 2 cm con cui formerete tante palline che friggerete in abbondante olio (devono galleggiare) ben caldo avendo cura di rigirarle continuamente. Quando saranno ben gonfie, scolatele sulla carta assorbente, farcitele con la crema pasticcera e servitele spolverizzate con lo zucchero vanigliato.