Questa, nelle fredde giornale invernali, Ŕ una delizia...

600 g di farina di mais per polenta
1,8 l. di acqua,
sale grosso
200 g di toma fresca piemontese
150 g di fontina piemontese (quella pi¨ dolce, per intenderci)
100 g di burro

Riempire un paiolo di rame, o una normale pentola capiente, con l'acqua e un cucchiaio di sale e quando bolle versare a pioggia la farina.
Mescolando continuamente con energia per evitare che si formino grumi.
Continuare a mescolare con energia per quaranta minuti fino alla fine della cottura.
La polenta Ŕ pronta quando si vedrÓ che si stacca dalle pareti del paiolo.
Quindi aggiungere i formaggi e il burro tagliati a pezzettini e mescolare ancora la polenta per far sciogliere il tutto.
Servire subito.