INGREDIENTI:
300 gr di farina 00
1/2 panetto di lievito di birra fresco
un pizzico di sale fino
acqua tiepida q.b
3 cucchiai di paprika dolce o piccante
qualche spolverata di origano
olio d'oliva q.b(ce ne vuole un bel pò..se non lo avete...vente da me che ve la preparo )
PROCEDIMENTO:
Nella prima fase si tratta semplicemente di preparare l'impasto classico della focaccia.Se siete alle prime armi potete usare il lievito liofilizzato,in questo caso usate 500 gr di farina...il resto non cambia.Vi consiglio di lasciare l'impasto piuttosto morbido(il che significa che non si deve lesinare con l'acqua) e di aggiungere un cucchiaio raso da minestra di olio solo alla fine,continuate a lavorare anche se all'inizio sembra che l'impasto non assorba l'olio.Quando avrete realizzato il vostro panetto lasciatelo lievitare fin quando non raddoppia di volume.Prendete la vostra bella spianatoia versate un pò d'olio per ungere la superfice(...non tutta..calcolate che dovete stendere l'impasto con le manine) spatasciatevi sopra l'impasto,schiacciatelo con le mani...siate delicate altrimenti compromettete la lievitazione!Aggiungete due cucchiai di paprika,un paio di spolverate di origano un pò di sale e un cucciaio di olio.Con la punta delle dita cercate di ricoprire tutta la pasta con questo composto olio/paprika e poi afferrate l'estemità dell'impasto e tiratele verso l'esterno in modo da ampliare la superficie(BANDITO IL MATTERELLO!!!!)se si crea qualche buchetto...no problem...l'importante e che non vi rimangano dei pezzi d'impasto tra le mani!Ora, iniziate ad arrotolare il composto...se vi è uscito un rettangolo,iniziate da quello più lungo.prendete un'estremità di questo rotolo ed arrotolate su se stessa...come per formare una chiocciola e ponetela in una teglia da forno antiaderente...manco a dirlo unta d'olio!Versate sulla chiocciola un altro pò di paprika origano,sale e.....olio...e con le mani schiacciate un pò la chiocciola.Mettete in forno già caldo per 10' max 15' a 200°.Non alzate troppo la temperatura altrimenti la paprika brucia e darà un sapore amarissimo alla preparazione.
EXTRA:
si tratta di una focaccia povera che mia nonna preparava quando faceva il pane(in casa)per la settimana....è nata nel 1898!Perciò se riuscite a trovare l'impasto del pane in qualche supermercato...sarete in vantaggio... ma....volete mettere la soddisfazione di assistere alla magia della lievitazione?!AH...attenzione alla temperatura dell'acqua! troppo fredda non lievita...troppo calda...strage degli agenti lievitanti...un gran pasticcio!In fine ...be careful con l'olio...ce ne vuole parecchio....ma non deve strabordare..e... tirate bene la pasta,in questo modo la chiocciola cotta presenterà al suo interno una serie di strati da sfogliare con le mani...uhmmmm...gnam...gnam :mrgreen: